Di Pietro contro Berlusconi: “Il Saddam nostrano prende in giro gli italiani”

Pubblicato il 28 luglio 2010 22:01 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2010 22:01
di pietro

Antonio Di Pietro

Il leader Idv scatenato contro il premier Silvio Berlusconi: ”Il Saddam Hussein nostrano ha parlato ancora e cerca di prendere in giro gli italiani come ha fatto Saddam con gli iracheni. Il fatto che un Presidente del Consiglio attacchi due organi costituzionali come la Magistratura e la Consulta dimostra che non ha il senso del limite e dello Stato. E, per questo, dovrebbe essere buttato fuori dalle istituzioni”.

”La sua volontà di interessarsi nuovamente alla ricostruzione dell’Aquila – osserva – conferma solo ciò che l’Italia dei Valori denuncia da tempo, ossia che dopo le fotografie e la passerella mediatica ha abbandonato gli abruzzesi a sé stessi. Si tratterà, ancora una volta, di una vendita di fumo. Ma la cosa più vergognosa è farneticare sulla lotta alla mafia, attribuendo a sé e al suo governo i meriti che spettano alla magistratura e alle forze dell’ordine. Questi hanno continuato a operare instancabilmente nonostante i tagli della manovra, i continui attacchi e i provvedimenti volti a penalizzare il loro lavoro e a impedire l’accertamento della verità”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other