Alfano: “In Parlamento Berlusconi non parlerà delle dimissioni di Fini”

Pubblicato il 10 Settembre 2010 16:54 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2011 17:19
alfano

Il ministro della Giustizia Angelino Alfano

”Il tema delle dimissioni di Fini non fa parte della discussione che si sta svolgendo in relazione alla presenza del presidente del Consiglio al Parlamento, a fine mese”. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Angelino Alfano. L’intervento del premier, ha spiegato il Guardasigilli, riguarderà invece ”il programma politico del Pdl”.

Alfano ha poi commentato l’intervento di Berlusconi, che in Russia non ha perso l’occasione per attaccare giudici e comunisti: ”Non occorre scandalizzarsi per quello che dice Berlusconi” perché si tratta di un concetto ”condiviso da circa 10 anni”.

”Le norme costituzionali in materia di magistratura vanno modificate – ha detto Alfano, spiegando la condivisione delle parole del premier – ci aveva già provato D’Alema 12 anni fa con la Bicamerale e il malato giustizia non è guarito”.

Il ministro ha anche evidenziato che la modifica delle norme costituzionali sulla magistratura ”è scritta nel programma” della maggioranza e ”fa parte del dibattito pubblico da 10 anni”.