Berlusconi: "Dopo le parole di Mills sentenza è di assoluzione"

Pubblicato il 24 Febbraio 2012 13:20 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2012 13:29

ROMA – ''L'avvocato Mills, sentito per ben cinque udienze quale testimone, ha radicalmente escluso, comprovandolo con riscontri documentali, di aver mai ricevuto somme di denaro da chicchessia per aver reso delle dichiarazioni in precedenti processi non rispondenti al vero. Tale testimonianza ha trovato totale riscontro negli atti di causa e non potrebbe che portare ad altro che ad una sentenza di prima e totale assoluzione. A questo punto e di fronte a questi argomenti inoppugnabili qualunque giudice scrupoloso ed equanime avrebbe dovuto chiudere il processo''. Lo afferma Silvio Berlusconi, in una nota, parlando del processo Mills.