Berlusconi e Minzolini indagati a Trani

Pubblicato il 12 Marzo 2010 15:31 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2010 15:34

Il Fatto Quotidiano ha riportato che la procura di Trani starebbe indagando su ripetuti contatti telefonici tra Silvio Berlusconi, il direttore del Tg1 Augusto Minzolini e il commissario dell’Agcom Giancarlo Innocenzi per far chiudere la trasmissione di RaiTre “Annozero”.

Nessuna risposta il procuratore della Repubblica presso il tribunale di Trani, Carlo Maria Capristo, ha fornito ai giornalisti che, mentre lasciava la procura, gli chiedevano se Berlusconi è indagato nell’ambito dell’indagine condotta dal pm Michele Ruggiero.

“Non dico niente”, ha ripetuto più volte, si è infilato in ascensore e ha lasciato il palazzo. Negli uffici della procura sono rimasti – chiusi ciascuno nella propria stanza – il pm inquirente, Michele Ruggiero, e qualche altro pm. Uno di questi, insieme col personale di segreteria, ha invitato i giornalisti a lasciare il corridoio della procura sottolineando che nessuno avrebbe risposto ad alcuna loro domanda.