Berlusconi: “Elezioni subito? Non conviene né a Renzi né ai grillini”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Maggio 2015 17:01 | Ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2015 17:02
Berlusconi: "Elezioni subito? Non conviene né a Renzi né ai grillini"

Berlusconi (LaPresse)

BARI – “Non credo” alla prospettiva di elezioni anticipate, “penso che a Renzi non convengano, che tutti i membri del Parlamento vogliano restare lì a percepire una lauta prebenda fino alla fine della legislatura, penso soprattutto che i ‘grillini’ non vogliano assolutamente andare a casa”. Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in un’intervista a TgNorba 24.

“Il 79% di loro prima di essere eletto in Parlamento – ha aggiunto Berlusconi riferendosi ai ‘grillini’ – guadagnava da zero a 20 mila euro. Restando lì nei prossimi tre anni porterebbero a casa un bottino di 570 mila euro, più la pensione per tutta la vita. Quindi, chi glielo fa fare a questi 120 su 150 di votare per la fine anticipata della legislatura?”.