Berlusconi: “Il federalismo sarà la cerniera unificante del Paese”

Pubblicato il 29 Settembre 2010 11:29 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2010 11:35

”Il federalismo fiscale è stato votato nel suo percorso non solo dalla maggioranza ma da quasi tutte le forze di opposizione e non prevede la benche’ minima ipotesi di divaricazione tra Sud e Nord: e’ vero il contrario. Il federalismo sara’ la cerniera unificante del Paese e a vantaggio di tutte le aree e soprattutto del Sud”, ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi parlando ala Camera.

”E’ dimostrato in ogni nazione moderna come l’attuazione di un moderno federalismo rafforzi le ragioni dello stare insieme nella collettivita’ nazionale”. Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi, parlando alla Camera. ”Attuare il federalismo significa crescere tutti insieme – aggiunge – Ovunque sia stato attuato a beneficiarne sono state le aree meno sviluppate e lo stesso avverra’ in Italia”.

”Con il federalismo fiscale gli italiani dovranno poter usufruire di servizi pubblici di uguali livelli e qualita’ su tutto il territorio nazionale”. E’ un passaggio dell’intervento del premier Silvio Berlusconi a Montecitorio.

”Il federalismo fiscale non comporta altri costi per lo Stato e sara’ attuato senza nessun aggravio. L’attuazione del federalismo portera’ ad una nuova Italia, quella delle autonomie e piu’ vicina ai cittadini e al fondamento di un nuovo patto nazionale. E’ il compimento di una missione, e’ uno dei pilastri della coalizione alla quale gli italiani hanno dato la responsabilita’ di guidare il Paese”.Lo afferma il premier Silvio Berlusconi, nel corso del suo intervento in aula alla Camera.