Berlusconi il femminista fa pace con Prestigiacomo e Carfagna: “Sono determinate, per questo ho puntato su di loro”

Pubblicato il 23 Dicembre 2010 14:31 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2010 14:31

Il “playboy” Berlusconi si riscopre “femminista” durante la conferenza stampa che traccia il bilancio dell’attività del governo. Dopo aver affermato che “il caso Prestigiacomo è risolto”, il premier ha allargato il tema ricordando anche il caso Carfagna: “Non sono pentito di aver puntato sulle donne al governo”.

Berlusconi ha sottolineato che “le donne ci credono, non sono professioniste della politica e non hanno attitudine al compromesso. Che in politica, invece, è indispensabile”. Le donne invece vanno “dritte alla soluzione, quindi a loro va sempre dato più spazio in politica”.