Berlusconi: “Fuori da Forza Italia chi aiuta il Governo. Salvini? Non lo capisco più”

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Settembre 2019 9:38 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2019 9:38

Silvio Berlusconi (foto Ansa)

ROMA – “Chi aiuta il governo è fuori”. In una intervista al Giornale, Silvio Berlusconi nega ogni appoggio al governo giallorosso: “Forza Italia è nata per combattere la sinistra, ma in Parlamento e non in piazza”. Quindi accusa il Movimento 5 Stelle e il Partito democratico di essersi aver “unito assistenzialismo e statalismo per evitare il voto”.

Secondo Berlusconi è “ingeneroso dare tutte le colpe alla Lega”, ma su Matteo Salvini ammette: “Non lo capisco più”. E lo avverte: “Il monocolore sovranista non potrà mai vincere”. “Matteo non parla al centrodestra”. 

Nei giorni scorsi, Berlusconi aveva parlato del “ritorno dei comunisti” e si era detto preoccupato  soprattutto per i temi che riguardano la giustizia e il conflitto di interessi. Quello che sta nascendo per Forza Italia è “un governo di ultrasinistra” e non può piacere aveva detto.

Oltre all’ex premier, a parlare del governo era stato anche il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani: “Il governo non rappresenta la volontà popolare” e sta preparando una patrimoniale.  

Fonte: Agi, Il Giornale