Contratti a Mediaset, Isola dei Famosi: le richieste delle ragazze di Arcore a Berlusconi

Pubblicato il 4 Marzo 2011 11:04 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2011 11:04

Marysthell Polanco

MILANO – C’era chi chiedeva un contratto fisso in Mediaset, chi voleva andare all’Isola dei Famosi e chi doveva “accontentarsi” di un posto in Publitalia. Secondo quanto emerge dalle carte dell’inchiesta sul Ruby-gate (e pubblicato sui siti del Fatto Quotidiano e di Leggo), le ragazze che partecipavano alle feste di Arcore cercavano di ottenere qualcosa in più dei semplici “gettoni di presenza” per le serate.

Dalle intercettazioni vengono fuori le richieste delle singole ragazze, che in alcuni casi sarebbero state accontentate, altre volte no.

Leggo, ad esempio, parla del desiderio di Imma De Vivo: un contratto “fisso” a Mediaset. Un giorno addirittura la ragazza avrebbe telefonato direttamente a Palazzo Grazioli e avrebbe parlato con la segretaria di Silvio Berlusconi: “Volevo essere aggiornata dal Presidente per il contratto Mediaset. Perchè ci siamo già parlati da vicino (…) e non mi ha ancora chiamato, nessuno. Se gli poteva ricordare questa cosa”.

Chi invece avrebbe ottenuto meno di quanto sperava è Elisa Toti. La sua storia è stata raccontata su Il Fatto Quotidiano: la sua ambizione era quella di lavorare in televisione, l’offerta che le sarebbe invece stata fatta era quella di un posto in Publitalia. L’8 gennaio la Toti chiama la madre: “Ci ha detto a tutte che prevedeva per il futuro di qua e di là e a me m’ha detto che mi vedrebbe, questo me l’ha detto proprio lui, mi vedrebbe a lavorare lì a Publitalia, come però nel commerciale, cioè a vendere la pubblicità e m’ha detto che mi vuole far conoscere della gente”. La madre le risponde: “Non è mica male”. Ma a questo punto emergerebbe il disappunto della ragazza: “E lo so, però non è in video”.

C’è poi invece chi avrebbe visto le proprie richieste non accolte per niente: Florina Marincea desiderava tanto andare all’Isola dei Famosi ma, come scrive il Fatto Quotidiano sul suo sito, non ce l’ha fatta. Tutto sarebbe cominciato quando la rumena seppe che Raffaella Fico avrebbe partecipato al reality. Florina si sarebbe allora rivolta a Marysthell Polanco, chiedendole di “portarla” da Silvio Berlusconi: “Florina – si legge nel brogliaccio degli investigatori – dice di voler andare all’Isola dei Famosi” e “Marysthell suggerisce di chiamare lui, Florina dice di avergli mandato un messaggio ma dubita che sia in Italia, Marysthell conferma che è in Italia a Roma e suggerisce di chiamare casa Roma”.

A quel punto, prosegue l’articolo, “la Marincea, che ha già partecipato al reality La Pupa e il Secchione, “chiede se sa quando verrà, Marysthell risponde che verrà sabato” e l’altra le chiede “se possa andare insieme a lei, perché lei deve fare il programma altrimenti non fa un c…”. La Polanco le racconta che “l’altro giorno parlavano proprio dell’Isola” ma che lei si è “rifiutata perché troppo magra e ha paura”. Florina risponde che invece lei proprio per ‘sopportare’ l’Isola “si è ingrassata” e che poi ha saputo “da Nicole” che la Fico (che è poi entrata nella nuova edizione del programma) ci “andrà”. E aggiunge che potrebbe andarci anche “la Sorcinelli (Alessandra, altra ragazza presente alle feste di Arcore, ndr), solo che quest’ ultima vorrebbero collocarla tra i non famosi e lei si sarebbe rifiutata”. E poi: “Anche la Guerra (Barbara, ndr) avrebbe fatto il provino”. Ma della Marincea all’Isola dei Famosi non c’è traccia.