Berlusconi: “La Tulliani ha cercato di venire a Palazzo Grazioli e di sedersi a tavola vicino a me. La feci allontanare. Per questo aizza Fini

Pubblicato il 14 agosto 2010 6:00 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2010 9:42

da: Espresso

Sull’Espresso una storia che nei giorni scorsi ha increspato le acque romane, ma per poco, perché veniva da Berlusconi stesso e quindi poco credibile e poi subito smentita da alcuni dei presunti testimoni.
L’articolo dell’Espresso comincia così:
Silvio Berlusconi ha una sua teoria. L’ha svelata a pochi fedelissimi alla cena dei senatori del Pdl qualche sera fa. È una puntata inedita, collocata prima del 2007, della storia di Elisabetta Tulliani, la compagna dell’ex amico e alleato Gianfranco Fini, ormai in guerra aperta con il Cavaliere: “La Tulliani cercò di arrivare a Palazzo Grazioli, ma non ci riuscì. Una volta s’era fatta assegnare un posto a tavola vicino al mio e fu fatta spostare. Da allora ha cercato di mettere Fini contro di me”.

Leggi l’articolo originale