Berlusconi: “Mai pensato a elezioni anticipate”

Pubblicato il 18 Novembre 2009 13:26 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2009 13:41

“Vedo con stupore – si legge in una dichiarazione del presidente del Consiglio – che si stanno moltiplicando e diffondendo notizie che continuano a fare apparire come imminente un ricorso alle elezioni anticipate. Non ho mai pensato niente di simile”.

“Il mandato che abbiamo ricevuto dagli elettori – prosegue Berlusconi – è di governare per i cinque anni della legislatura, ed è questo l’impegno che stiamo già portando avanti con determinazione e che intendiamo concludere nell’interesse del Paese”.

“La maggioranza che sostiene il governo è solida anche al di là di una dialettica interna che comunque ne accentua le capacità ideative. Grazie a questo sostegno e alla fiducia che ci manifesta ogni giorno oltre il 60% degli italiani – conclude Berlusconi – completeremo le riforme di cui l’Italia ha bisogno”.