Berlusconi: “Maria Elena Boschi candidata a Bolzano perché…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 febbraio 2018 15:53 | Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2018 15:53
berlusconi maria elena boschi bolzano

Maria Elena Boschi e Berlusconi

ROMA – “Questa legge elettorale è stata scritta per fare eleggere personaggi ingombranti. La sottosegretaria Maria Elena Boschi è candidata in Alto Adige perché nel suo territorio non sarebbe stata eletta. Il Pd sbaglia però di grosso a sottovalutare l’intelligenza degli altoatesini, che sono capaci di vedere la realtà per quella che è e che non voteranno chi conosce l’Alto Adige solo come terra di vacanze”.

È quanto ha detto Silvio Berlusconi parlando in collegamento telefonico durante la conferenza stampa di Forza Italia a Bolzano. La Boschi, candidata dal Partito Democratico per il Collegio Bolzano-Bassa Atesina, è la sfidante di Michaela Biancofiore, candidata di Forza Italia.

Qualche giorno fa Michele Santoro, durante la sua trasmissione M, aveva sostenuto che la candidatura della Boschi a Bolzano fosse la prova provata dell’accordo Renzi-Berlusconi. Il motivo? Secondo Santoro la Biancofiore, invisa a un elettorato in maggioranza di madrelingua tedesca (e che tedesco si sente anche per cultura, usi e tradizioni), fosse un avversario di facciata per garantire il posto in Parlamento alla Boschi.