Berlusconi, Merkel ed il siparietto del cucù nel 2008

Pubblicato il 12 luglio 2010 19:03 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2010 19:11

Risale al novembre 2008 il siparietto del cucù, con relativa “politica”, del premier Silvio Berlusconi con la cancelliera tedesca Angela Merkel. Durante il vertice italio-tedesco di Trieste il presidente del Consiglio, accogliendo la Merkel a piazza dell’Unità d’Italia, si era nascosto dietro uno dei grandi lampioni della storica piazza cittadina.

La cancelliera tedesca, scesa dalla macchina, si era avvicinata verso il picchetto d’onore posizionato davanti al palazzo della Regione dove la attendeva il premier. Ma mentre percorreva la breve distanza che li separava, Berlusconi si era nascosto dietro un lampione.

Quando la Merkel aveva raggiunto il punto previsto per l’incontro passando proprio accanto al lampione, era sbucato fuori e, secondo alcuni lì vicino, aveva detto: ”Cucu”. Il cancelliere, allargando le braccia e con aria divertita, aveva risposto: ”Silvio..”.