Berlusconi, “predellino 2” davanti al tribunale di Milano: “Tutto bene in aula”

Pubblicato il 28 Marzo 2011 11:51 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2011 12:00

MILANO – Silvio Berlusconi, all’uscita di Palazzo di Giustizia di Milano, è salito sul predellino della sua auto. Il gesto ricorda quello compiuto dal premier quando annunciò la nascita del Pdl.

Il premier si è fermato davanti al gazebo dei suoi sostenitori in corso di Porta Vittoria. Il presidente è salito sul predellino della sua auto e ha salutato i sostenitori che hanno risposto con urla e grida di sostegno.

”Tutto bene, mi sto preparando per il 4 aprile”, ha affermato Berlusconi. Il premier acclamato dai suoi sostenitori davanti al gazebo ha detto: ”E’ andata bene, sarò in aula la prossima udienza”.

L’udienza preliminare per il caso Mediatrade (per il quale è imputato) è stata rinviata al prossimo 4 aprile, lunedì prossimo, quando la parola passerà al pm Fabio de Pasquale per il suo intervento. Le prossime udienze fissate in calendario sono sempre di lunedì e cioè il 2 maggio e il 30 maggio.