Berlusconi sale al Quirinale. Romano presto ministro

Pubblicato il 23 Marzo 2011 11:06 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2011 12:04

Silvio Berlusconi

ROMA – Saverio Romano potrebbe essere nominato ministro dell’Agricoltura. Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi potrebbe infatti salire al Quirinale per sottoporre la nomina all’attenzione del Capo dello Stato.

Questa operazione comporterebbe un ‘minirimpasto’ con il possibile spostamento di Giancarlo Galan dall’Agricoltura ai Beni culturali e le dimissioni di Sandro Bondi.

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, avrebbe espresso qualche perplessità rispetto all’ipotesi dell’arrivo di Romano al ministero dell’Agricoltura. E l’intera partita potrebbe subire un altro stop. All’origine dei problemi, ci sono le inchieste giudiziarie che coinvolgono Romano: una per concorso in associazione mafiosa, l’altra per corruzione aggravata dall’avere agevolato la mafia.

Di esse, secondo quanto riferiscono fonti della procura di Palermo, si sarebbe informato nei giorni scorsi anche il Quirinale.

Il gip Giuliano Castiglia non ha accolto la richiesta di archiviazione dell’indagine per concorso in associazione mafiosa. ”E’ legittimo”, commenta Romano. Che però sul fronte politico punta il dito contro le ”dietrologie e i veleni, del tutto destituiti di fondamento, a proposito del presunto rallentamento” della sua nomina a ministro