Berlusconi: “Bisogna riformare la Costituzione, il premier ha pochi poteri”

Pubblicato il 16 Giugno 2010 11:57 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2010 12:44

“Bisogna riformare la nostra Costituzione” :lo afferma Silvio Berlusconi nel corso del suo intervento all’Assemblea di Confcommercio. Il premier sottolinea poi la necessità di “riformare profondamente le istituzioni del nostro Paese”. Secondo il premier “l’architettura istituzionale” creata da nostri Padri costituenti “risentiva della dittatura” e di conseguenza il presidente del Consiglio ha “pochi poteri”.