Ruby-gate, coinvolta anche Cecilia Rodriguez? Belen furiosa: “Lasciate stare mia sorella”

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 14:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 14:47

Belen Rodriguez

SANREMO – ”Mia sorella non si tocca”: Belen Rodriguez difende con forza la sorella Cecilia, che avrebbe dovuto partecipare al programma di Paola Perego “A casa di Paola”, ma poi la sua presenza è tramontata per un suo presunto coinvolgimento nelle intercettazioni sul caso Ruby.

”E’ un malinteso. Mi dispiace – ha detto Belen – Mi hanno ferito. E’ una ragazzina che non c’entra niente con la tv. Doveva solo andare lì a scambiare due battute, era una piccola partecipazione. Sarà stato un malinteso che risolveremo dopo Sanremo, sicuramente”. E ha concluso: ”Mi sorella ha 20 anni, ha finito la scuola due anni fa, ha un fidanzatino. Non c’entra con i casini che sono successi adesso in Italia”.

”Non c’è stato nessun divieto nei confronti di Fabrizio. Poi lui, anche se non è sul palco, è sempre con me. Mi seguirà da casa”, ha aggiunto riferendosi poi alla presenza al festival di Sanremo del fidanzato Fabrizio Corona. ”Abbiamo ritenuto insieme all’agenzia che mi rappresenta di non catalizzare tutto sulla presenza dei fidanzati, io e Fabrizio, Eli e George, ma di concentrarci sulla musica”.