Il legale di Ruby: “La ragazza non andrà ad Annozero”

Pubblicato il 2 Novembre 2010 13:37 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 13:42

Ruby 'rubacuori'

”Ruby non andrà ad Annozero”. Lo ha dichiarato l’avvocato Massimo Dinoia, il legale di Ruby, la giovane marocchina al centro dell’inchiesta milanese su un presunto favoreggiamento della prostituzione. Il legale, inoltre, ha tenuto a precisare che Luca Risso, il gestore dell’  ‘Albikokka’ non e’ il fidanzato di Ruby.

La notizia che Ruby sarebbe andata ad Annozero era uscita sul quotidiano ‘Libero’ in cui avevo detto: “Voglio togliermi di dosso l’immagine della zoccoletta. Quindi andrò in tv. E ci andrò gratis”.

Nell’intervista al quotidiano diretto da Maurizio Belpietro, la appena 18enne Ruby ci tiene a precisare di non essere come Noemi Letizia. “Il premier lo chiamo premier, non lo chiamo Papi”. Poi su Berlusconi dice: “Lo adoro come uomo ma la politica non mi interessa”.