Berlusconi rimbalza da Salvini. FI e Lega di nuovo alleati: il patto di Arcore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Febbraio 2015 14:40 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2015 16:52
Berlusconi e Salvini: accordo. Insieme alle regionali e opposizione dura

Berlusconi e Salvini: accordo. Insieme alle regionali e opposizione dura

ROMA – Accordo fatto per le prossime elezioni regionali tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Lega Nord e Forza Italia torneranno a correre insieme e l’asse politico che va avanti dal 1994 ripartirà da Liguria e Veneto. Non solo. Salvini e Berlusconi, che si sono visti domenica sera ad Arcore, avrebbero trovato un’intesa anche sul come portare avanti l’opposizione parlamentare a Renzi. Ovvero alla Salvini: in modo duro e con toni forti. Si passa dal patto del Nazareno al patto di Arcore. 

Il leader della Lega, però, per ora minimizza. Ammette l’incontro ma fa capire che non c’è ancora nessun accordo definito. Il problema principale dell’asse, secondo salvini, ha un nome e un cognome, quello di Angelino Alfano:

”Laddove si tornerà al voto non è possibile che il simbolo della Lega Nord sia affiancato da quello dell’Ncd di Alfano, simbolo di un partito che ha scelto Renzi”

Ma è Berlusconi a rimbalzare da Salvini, a correggere e spostare l’asse della sua politica. Del resto il Berlusconi post patto del Nazareno ha già iniziato a cambiare modi e toni. Con l’intervista al Tg5 di sabato e con la telefonata a Gianfranco Rotondi di domenica. Un registro vecchio, ma allo stesso tempo nuovo, basato su temi cari a Berlusconi: dalla democrazia dimezzata fino ai presunti brogli elettorali della sinistra nel 2013.

Forza Italia, insomma, cambia linea e toni. Si adegua al registro della Lega che cresce nei sondaggi e la scavalca. Berlusconi è ancora forte della fiducia dei suoi elettori: il 90% sono ancora convinti che lui sia il migliore dei leader possibili. Solo che quegli elettori, in pochi anni, si sono più che dimezzati. Resta da capire se il nuovo asse con la Lega riuscirà a fermare l’emorragia.