Le immagini di Silvio Berlusconi in Senato: “Un nuovo patto con i moderati”

Pubblicato il 13 Dicembre 2010 13:44 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2010 13:44

Un appello per “un nuovo patto con i moderati”, un’alleanza tra Pdl, Lega, Fli e Udc per non “tradire il mandato ricevuto dagli elettori”. Silvio Berlusconi parla al Senato e chiede la fiducia per il governo. Nel farlo rilancia un’alleanza giù sperimentata nel suo precedente esecutivo e ricorda agli alleati ed ex: “Abbiamo bisogno di tutto tranne che di una crisi al buio” e “chi ci vota contro tradisce il mandato ricevuto dagli elettori”.

Silvio Berlusconi, dunque,  lancia un appello a tutti i moderati presenti in Parlamento: e sul tavolo mette il ”rafforzamento della squadra di governo”, l’aggiornamento del programma e anche la modifica della legge elettorale, a condizione che venga preservato il bipolarismo.

Il tutto sigillato da un ”patto di legislatura” offerto a ”tutti i moderati presenti in Parlamento”. Nel suo intervento al Senato, il premier bolla come ”una follia politica” l’apertura di una crisi ”priva di soluzioni”. Per difendere il suo esecutivo, Berlusconi fa leva sul’assenza di proposte alternative anche nel campo di chi vuole sfiduciarlo: ”Comprenderei se chi volesse sfiduciare il governo invocasse le elezioni anticipate o indicasse un nuovo premier. Non riesco invece a comprendere che spirito animi chi vuole aprire una crisi al buio”.