Berlusconi: “Sinistra ci porterebbe al declino della Grecia”

Pubblicato il 4 Novembre 2010 14:07 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2010 14:07

“Il ritorno di questa sinistra al governo porterebbe l’Italia a una situazione di declino come in Grecia”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, parlando alla direzione del Pdl. Per il premier, infatti, “la sinistra non sarebbe mai in grado di proseguire nella disciplina di bilancio”. “Abbiamo da collocare un miliardo di titoli al giorno e solo la tenuta dei conti pubblici ha evitato che la speculazione internazionale si avventasse sul nostro Paese”, ha aggiunto.