Berlusconi a Tarantini: “La Arcuri? Una t… Cancelliamola”

Pubblicato il 17 Settembre 2011 0:00 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2011 0:32

Manuela Arcuri (LaPresse)

BARI – Il sogno di Gianpaolo Tarantini di far prostituire ”in coppia” Manuela Arcuri e Francesca Lana in favore di Silvio Berlusconi rimase tale perché, secondo quanto riporta l’Ansa,  il 18 febbraio 2009 Berlusconi confido’ a Gianpi di ”essere rimasto molto indignato per la volgarità espressa dalla donna (Manuela Arcuri) nel corso di un’intervista rilasciata al programma televisivo ‘Le Iene’, ritenendola non più gradita, ‘cancellata”’.

Questo uno stralcio di un’intercettazione tra Berlusconi (B) e Tarantini (T) riportato dall’Ansa:

T: ”pensa che quella si era.. si era.. voleva sta li’ quella sera”
B: ”Meno male che non e’ stata qui, perche’ senno’… mi sarei sentito imbarazzato di essere andato con una t… cosi’. Vabbe’ cancellata”.
T: ”E vabbe”’.

In una precedente serata, risalente all’11 febbraio 2009, è l’ipotesi dell’Ansa formulata interpretando gli atti, ”nonostante la preparazione scrupolosa dell’evento” l’occasione non fu sfruttata ”a causa dell’inibizione dell’Arcuri provocata dalla presenza, quella sera, a Palazzo Grazioli di Paolo Berlusconi, che conosceva il manager dell’attrice (tale Tarallo)”.