Berlusconi: il fratello Paolo contro Facebook e Bersani

Pubblicato il 16 Dicembre 2009 11:49 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2009 11:49

paolo-berlusconiPaolo Berlusconi, fratello di Silvio, è amareggiato per quanto accaduto domenica sera. Paolo Berlusconi, intervistato da “La Stampa” ha puntato il dito contro Facebook: “Si sono messi in 50 mila ad inneggiare per quello che è capitato a Silvio e la cosa che fa più male è la vigliaccheria dell’anonimato che consentono quei siti. Si sono messi in branco per nascondersi meglio”.

Paolo Berlusconi ha poi ribadito il suo totale sostegno al fratello Silvio: “Ci sono persone che non pensano minimamente a quello che Silvio sta facendo per il nostro Paese”.

In ultimo un affonddo sul Pd e su Bersani: “Lo sa il segretario del Pd Bersani cosa sta facendo Silvio? Ma lo sa quando lo chiama il miliardario con il piffero che incanta le persone?