Bersani: “Vado a Sanremo, è anche lì che sta un partito popolare…”.

Pubblicato il 11 Febbraio 2010 15:11 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2010 20:37

Pier Luigi Bersani andrà a Sanremo. Non proprio al Festival ma di certo per il Festival, per vederlo e per farsi vedere. Il segretario del Pd ha spiegato che intende seguire da vicino la manifestazione musicale per dimostrare che «il Pd è un partito popolare».

«Un partito senza snobismi, che va dove c’è la gente. Dove la gente ha dei problemi e soffre. Ma anche dove si diverte». Il segretario democratico ha dichiarato il suo intento di andare al Festival, insieme alla figlia, in un’intervista al settimanale “A”.

Non è il primo “indizio” dell’interesse del Partito Democratico per la rassegna canora. Infatti Youdem, la televisione satellitare che fa riferimento al partito, ha annunciato che realizzerà una specie di “Dopofestival” dietro le quinte del Teatro Ariston.

Lino Paganelli, uno dei responsabili per gli eventi di Youdem, aveva già “anticipato” la partecipazione di Bersani al Festival: «Uno degli ultimi giorni arriverà Bersani, parleremo di musica e dei giovani».

Lo stesso Bersani era intervenuto in prima persona sul caso Morgan, il cantante  escluso dal Festival dopo aver ammesso di fare uso abituale di droga. «Ha sbagliato – aveva detto il leader Pd -, ha dato un cattivo insegnamento, ma non va massacrato: gli va data la possibilità di riparare».