Bersani: “Sostituire Imu con patrimoniale” Fornero: “Impossibile, inutile dirlo”

Pubblicato il 19 settembre 2012 0:13 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2012 0:19
Pierluigi Bersani ed Elsa Fornero

Pierluigi Bersani ed Elsa Fornero (Lapresse)

ROMA – Botta e risposta cordiale ma non troppo, tra il leader Pd Pierluigi Bersani e il ministro del Welfare Elsa Fornero nel corso della trasmissione Ballarò. “L’imu si può alleggerire, renderla più equa, e affiancarla con una imposta personale sui grandi patrimoni mobiliari”. E’ la proposta lanciata da Bersani. Ma il ministro Fornero è stata chiara: “Oggi non è a portata di mano, non è realizzabile ed è inutile dirlo. La Comunità internazionale ci punirebbe immediatamente e si dovrebbe fare subito marcia indietro”. E comunque, precisa, “con l’Imu siamo andati il più vicino possibile a una patrimoniale”. Ma il leader del Pd non indietreggia e rimprovera il ministro sulle riforme: “Era meglio se ci ascoltavate. Il lavoro non si riforma con gli spot” E ancora: “Sugli esodati avete fatto un errore”. Fornero ammette: “E’ vero ma si è esagerato: mai fatto spot”. La titolare del Welfare ha poi ricostruito la vicenda e ricordato che all’inzio erano stati stimati 50 mila esodati, 65.000 per prudenza, poi si è scoperto che i numeri erano altri.

Ma Bersani incalza ancora: se il Pd andrà al governo, non avrà tra le sue priorità quella di tornare indietro sulla riforma dell’articolo 18. Quanto al referendum voluto da Vendola, il leader Pd: “Su questi temi il referendum non mi sembra una strategia sensata. Nel merito non penso sia una priorità”. Nel futuro dell’alleanza qualora si registrasse un dissenso su alcuni temi, ”ci sarà una cessione di sovranità e si deciderà a maggioranza nei gruppi in seduta congiunta”.

A proposito dello scandalo della Regione Lazio, invece, la Fornero lancia la sua proposta: “Sarebbe un bellissimo gesto se tutti i consiglieri regionali dicessero ‘da domani adottiamo il sistema contributivo”. Bersani più risolutivo: ”Dopo aver abolito i vitalizi per i parlamentari si devono abolire per tutti”.

Nel corso della trasmissione si è parlato anche del possibile ritorno in campo di Berlusconi. Per Bersani è “Impressionante e penso sia impressionante visto dal mondo. Mezzo mondo comincia a pensare che non è possibile che gli italiani siano così. Purtroppo credo che ritroveremo di fronte a quello scenario e credo che bisognerà combattere”. Il segretario del Pd ha parlato a seguito delle immagini sulla crociera del Giornale con a bordo l’ex premier. Bersani tiene a sottolineare di non voler prendere in giro nessuno: “Il problema non è la crociera. E’ l’ospite…”. Poi una riflessione sulla crisi, il dito è nuovamente puntato contro il ministro. La crisi che non si affronta solo con i “muscoli dei lavoratori”, bisogna mettere in campo politiche industriali e lavorare sulla produttività, non solo “a spot”. Per Bersani “C’è un welfare da mantenere, non possiamo mica mandare i carri armati”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other