Bersani:”Il lavoratore sia padrone dei propri diritti”

Pubblicato il 2 Aprile 2012 21:15 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2012 21:26

BOLOGNA, 2 APR – ''Il cittadino lavoratore deve essere pienamente padrone dei propri diritti, questo è un punto insuperabile''. Lo sostiene il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, che a Bologna ha partecipato ad una iniziativa organizzata dalla Fiom per protestare contro la decisione presa dalla Magneti Marelli, poi cancellata, di eliminare la bacheca con 'l'Unita'' dallo stabilimento.

''Il sindacato fa il suo mestiere – ha detto Bersani – il partito ha una sua idea di societa' e quindi anche dei diritti del cittadino lavoratore, che sono diritti di presenza, di organizzazione e di espressione in tutti i luoghi di lavoro. Questo per noi è il punto dirimente''.