Pd, Bersani ottimista: “Noi gli unici in grado di tenere assieme il Paese”

Pubblicato il 13 Gennaio 2011 19:17 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2011 20:01

Pier Luigi Bersani

”Noi siamo l’unica forza capace di tenere assieme il Paese, di farlo sentire unito”. Lo ha detto Pier Luigi Bersani al termine della Direzione del partito. Bersani ha ribadito che nelle prossime settimane il Pd ”offrirà a tutte le opposizioni e a tutte le forze sociali” un progetto per l’Italia che permetta la Paese ”di uscire da un decennio di paralisi”.

”Sono molto contento e soddisfatto – ha detto Bersani – per come si è sviluppata la discussione. E ne è emerso con nettezza un partito che vuole parlare al Paese, con un progetto di rinascita, e con l’ambizione di mettersi alla testa di questa riscossa, dopo dieci anni di scivolamento”. Bersani ha quindi detto che nelle prossime settimane, fin dall’assemblea nazionale in programma il 29 gennaio, il Pd preparerà ”un progetto” che proporrà a tutte le opposizioni.

”Spetterà a loro – ha aggiunto – assumersi le responsabilità e darsi un ruolo, e poi noi tireremo le somme”. Bersani ha anche detto che ”l’orizzonte entro cui lavora il Pd è quello di un incontro tra forze progressiste e moderate che vogliono porre fine ad un decennio di paralisi”. ”Attorno a questi concetti – ha concluso – c’è stata in Direzione una larghissima convergenza, al termine di un dibattito appassionato, intelligente e ricco”.