Biancofiore: ‘Berlusconi e Putin li ritroveremo, Merkel e Sarkozy no’

Pubblicato il 24 Novembre 2011 17:42 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2011 18:07

BOLZANO, 24 NOV – ''Sono convinta che ritroveremo Berlusconi e Putin sullo scacchiere internazionale, mentre forse non ritroveremo Merkel e Sarkozy''. Lo ha detto Michaela Biancofiore, segretario della commissione affari esteri e comunitari della Camera, a margine del convegno ''The development of Israel-Russia-EU relations'' a Tel Aviv.

Secondo Biancofiore, una vittoria del centrosinistra alle prossime elezioni potrebbe ''inficiare il grande lavoro di mediazione e di politica realmente diplomatica portato avanti dal governo Berlusconi. Come e' stato acclamato qui in Israele il ministro Frattini e' gia' un biglietto da visita importante. D'Alema non avrebbe avuto la stessa accoglienza''.

Biancofiore ha detto di essere ''particolarmente positiva con quella che fu un'idea del presidente Berlusconi nel 2008 di far entrare la Russia nella Ue proprio per stabilizzare il continente europeo. Con la crisi economica che attanaglia l'Europa, l'idea di una entrata della Russia nell'Ue, ma anche di Israele, non solo rafforzerebbe la sicurezza esterna e interna dell'Europa, ma soprattutto creerebbe uno spazio di mercato economico unico al mondo e in grado di far fronte alle economie emergenti''.