Bilanci dissestati e sprechi: il Governo commissaria la sanità di Campania e Molise, affidata temporaneamente ai presidenti di regione Bassolino e Iorio

Pubblicato il 24 Luglio 2009 15:07 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2009 15:11

MI290509CUL_0015Commissariato l’intero sistema sanitario di Campania e Molise, gravato dagli sprechi a da bilanci dissestati. Così ha deciso il Consiglio dei Ministri, affidando la gestione ai presidenti delle due regioni, Antonio Bassolino e Michele Iorio.

Sarà però quello dei governatori – che una parte nel disastro l’hanno avuta – un incarico ad interim, temporaneo: la sanità regionale dovrebbe essere poi successivamente affidata a delle figure esterne alle due amministrazioni, dei “sub-commissari”.

Questo è il comunicato di Palazzo Chigi: il Consiglio dei ministri, «su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giulio Tremonti, d’intesa con il ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, Maurizio Sacconi, ha deliberato di nominare i presidenti delle regioni Molise e Campania, debitamente invitati alla riunione, commissari governativi per gli specifici obiettivi di attuazione dei piani di rientro della spesa sanitaria e degli effetti finanziari in essi previsti».