Bocchino propone, Rutelli risponde: “Siamo all’opposizione e ci resteremo”

Pubblicato il 23 Agosto 2010 18:38 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2010 18:46

Francesco Rutelli

Il finiano Italo Bocchino propone un nuovo governo con i centristi e sentendosi chiamato in causa il leader Api Francesco Rutelli replica:  ”Noi siamo all’opposizione e lì rimarremo, ma lo faremo con uno spirito di impegno per il bene comune”.

”Capisco – rileva Rutelli – la posizione di chi è molto preoccupato della forza e in qualche caso prepotenza della Lega. C’è uno squilibrio politico e capisco che chi fa parte della maggioranza si interroghi su come trovare un maggiore equilibrio. Noi siamo all’opposizione e li’ rimarremo, ma lo faremo con uno spirito di impegno per il bene comune”.

Per Rutelli ”tocca a chi ha vinto le elezioni assicurare la continuità della legislatura e del governo, e tocca alle opposizioni responsabili interessate al bene del Paese fare le proposte per il bene dell’Italia nella seconda parte della legislatura”. ”La Lega – rileva il leader dell’Api – ha una posizione molto arrogante: mi sembra stia dettando legge, e questo sta diventando un problema innanzitutto per il Pd”.