Bocchino: “Senza di noi i 316 voti non ci sono. Saremo al fianco di Berlusconi”

Pubblicato il 28 Settembre 2010 22:28 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2010 0:44

”Senza di noi non ci sono i 316 voti” di maggioranza, ”ecco il perché della prova di forza della fiducia”. Lo afferma Italo Bocchino, presidente dei deputati di Fli, nel corso di ‘Ballaro” su RaiTre. ”Berlusconi – aggiunge Bocchino – ha tirato fuori l’operazione fiducia perché gli consente di tirare a campare e di portare avanti la legislatura ma dimostrerà che c’é la ‘terza gamba’ e che è determinante per la tenuta del governo”.

”Da 15 anni siamo al fianco di Silvio Berlusconi nelle battaglie più dure, comprese quelle che riguardano i suoi interessi”. Con queste parole il deputato di Fli ha confermato il sì del partito a Berlusconi se resterà nell’ambito del programma di governo.

Il presidente del gruppo finiano ha poi ricordato che ”oggi la società Kpmg ha individuato, su incarico della procura della Repubblica di Milano, 64 società offshore di Berlusconi”.

Sandro Bondi ha interrotto Bocchino con queste parole: ”Hai letto solo un’agenzia di stampa, su questa faccenda ci sarà una querela”.