Bologna, Storace contro il Pdl: “Si sentono già sconfitti”

Pubblicato il 28 Aprile 2011 17:36 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2011 17:41

BOLOGNA – ''Ovviamente, Gasparri deve fare propaganda. A Bologna il Pdl da' per persissima la partita per il sindaco. Altrimenti non avrebbe consentito alla Lega di fare il bello e il cattivo tempo sulle alleanze''. Francesco Storace, leader della Destra, ha commentato cosi' le parole del capogruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri, che ha lanciato la sfida al centrosinistra, sostenendo che il Pdl non da' per persa la partita delle comunali di Bologna. La Destra non ha raggiunto l'accordo con Pdl e Lega e si presenta con un proprio candidato sindaco. ''A Bologna – ha commentato Storace – si e' evitato di raccogliere il massimo del consenso attorno ad una alternativa seria alla sinistra e il risultato e' gia' scritto. Per responsabilita' ben precise''.