M5S alla Lega: “A voi i ministeri più importanti in cambio di Di Maio premier”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2018 12:32 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018 13:43
Bonafede (M5S) fissa i paletti: "Di Maio premier e reddito cittadinanza oppure niente governo"

Bonafede (M5S) fissa i paletti: “Di Maio premier e reddito cittadinanza oppure niente governo”

ROMA – “A voi i ministeri importanti in cambio di Di Maio Premier”. Questa l’offerta di M5S alla Lega secondo quanto riportato da La Stampa.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

“Se noi ai cittadini presentiamo un altro candidato premier, non eletto dai cittadini determiniamo il definitivo allontanamento dalla politica”.

Lo dice a Radio 24 Alfonso Bonafede (M5S), sottolineando che “a queste elezioni i cittadini hanno partecipato con entusiasmo e, quindi, va data una risposta e questa risposta secondo noi non può prescindere dalla presenza di Luigi Di Maio come candidato premier”. Alla domanda se Di Maio premier sia una condizione imprescindibile, Bonafede ha replicato che “noi riteniamo che debba essere lui il candidato premier, sì. Il premier del governo“.

C’è poi il tema del programma di governo e Bonafede insiste sul reddito di cittadinanza, ma prende le distanze dal “reddito di nascita” illustrato da Beppe Grillo sul suo blog. “Grillo parla di una proposta che in questo momento non può essere realizzata” dice Bonafede, “tuttavia realizzeremo un reddito di cittadinanza. Lo abbiamo promesso ai nostri elettori e rimane una nostra priorità da portare avanti, senza se e senza ma. Porteremo avanti il reddito di cittadinanza come porteremo avanti tutte le nostre promesse fatte in campagna elettorale”.