Bonaiuti: “Sulla giustizia Pdl avanti da solo”

Pubblicato il 2 Gennaio 2010 16:51 | Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2010 16:51

Sui temi della giustizia il Pdl andrà avanti anche da solo, parola di Paolo Bonaiuti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio: «Non si tratta di leggi ad personam come fingono di non capire certi esponenti dell’opposizione, si tratta di una giustizia ad personam che ha colpito Silvio Berlusconi».

Sulle riforme, Bonaiuti ha ribadito che si può riprendere il cammino dalla bozza Violante, «ovviamente – ha spiegato – con alcuni cambiamenti, per esempio bisogna rafforzare i poteri del premier e io ho molti dubbi per quel che riguarda il cambiamento della legge elettorale».

Quanto all’idea del ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta di mettere mano anche alla prima parte della Costituzione, Bonaiuti ha frenato: «Sono del parere che non bisogna mai mettere troppa carne al fuoco, però tutto si può vedere».