Boschi, Carlo Sibilia: “Si è interessata solo a Banca Etruria mentre le altre fallivano”

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 dicembre 2017 16:12 | Ultimo aggiornamento: 21 dicembre 2017 16:12
Boschi-Sibilia-etruria

Maria Elena Boschi (Foto Amsa)

ROMA – Il deputato del Movimento 5 stelle Carlo Sibilia contro Maria Elena Boschi per la vicenda Banca Etruria: “Ghizzoni conferma che la Boschi si è interessata solo di Banca Etruria, mentre le altre banche fallivano senza tentativi di salvataggio. Boschi nega pressioni? Non c’è bisogno di andare da un banchiere con la coppola e la lupara per fare pressioni. Bancopoli ci fa fare una figuraccia di fronte agli investitori di tutto il mondo, è come ai tempi di Berlusconi”.

Sibilia, membro della Commissione d’inchiesta sulle banche presieduta da Pier Ferdinando Casini, è intervenuto ai microfoni della trasmissione Ho scelto Cusano – Dentro la notizia di Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

Sull’audizione dell’ex amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, in Commissione banche, Sibilia ha detto: “E’ una conferma fondamentale di un atto avvenuto due anni fa e per farlo venire fuori abbiamo dovuto attendere Commissione d’inchiesta. Questo a sostegno del fatto che è un dato imbarazzante, altrimenti l’avremmo saputo per altre vie e sarebbe stato più semplice. E’ ormai palese che la Boschi si sia interessata solo ed esclusivamente degli interessi della banca dove il padre faceva il vicepresidente, le altre banche invece sono fallite tranquillamente senza alcun tentativo di salvataggio. C’è stato un interesse diretto per una banca di famiglia”.

Alla versione della sottosegretaria alla presidenza del Consiglio, che sostiene di non aver fatto alcuna pressione, Sibilia risponde: “Bisogna definire il termine pressioni. Se uno si aspetta che un ministro vada da un banchiere con la coppola e la lupara a fare pressioni, vive in un’altra realtà. Non c’è bisogno che un ministro, che tra l’altro non era il ministro dell’economia, faccia delle domande… Ma più che domande, Ghizzoni ha detto che la Boschi gli ha chiesto se la banca Unicredit riteneva pensabile l’acquisizione di Banca Etruria. Stiamo parlando di uno dei casi di Bancopoli, che ogni minuto che passa in più in cui il ministro Boschi mantiene la poltrona ci fa fare una figuraccia di fronte a tutti gli investitori del mondo, ma anche di quelli italiani che se devono investire qualcosa, anche nel settore bancario, lo fanno da un’altra parte dal momento che ci sono delle corsie preferenziali da parte dei politici. Questo problema c’era con Berlusconi e c’è anche con questo Pd che ormai non ha più nessuna scusa”.

Sulla mail del finanziere amico di Renzi Marco Carrai a Ghizzoni, Sibilia commenta: “Questo è un elemento di novità importante. Carrai, che fa parte della fondazione Open assieme a Renzi ed è amico di Renzi, sollecita una risposta su delle sollecitazioni che erano già state fatte dalla Boschi. Ma da chi siamo stati governati in questi anni?!”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other