Padania contro Monti: “Governo fuori di testa”

Pubblicato il 25 Novembre 2011 0:00 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2011 8:46

ROMA – ”Un governo fuori di testa”: è il titolo di apertura della Padania di venerdì 25 novembre che sintetizza così il pensiero di Umberto Bossi intervistato dal quotidiano leghista. ”L’Esecutivo sta sconfinando. Vogliono fare gli scalatori e hanno visto la montagna solo in cartolina”, afferma il senatur che sempre del governo dice: ”Oggi, senza essere mai stato eletto, il suo obiettivo è quello di modificare diritti che il popolo non avrebbe mai consentito di toccare”.

“Un governo di tecnici – attacca ancora – che si è trasformato in un governo di politici, per altro fuori di testa, pronto a mettere mano ai diritti del popolo senza averne mai chiesto il consenso. Già, perchè non solo sta clamorosamente uscendo dai suoi compiti (o almeno qualcuno vorrebbe così) ma soprattutto lo sta facendo annunciando provvedimenti che mai sarebbero passati con un esecutivo nato dal voto popolare”.