Lombardia: 13.000 euro a fondazione di Bossi. Idv: elargizioni a pioggia

Pubblicato il 18 ottobre 2011 18:44 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 20:03

Sede della Regione Lombardia

MILANO, 18 OTT – Tredici mila euro dal Consiglio regionale della Lombardia alla Fondazione ‘Amici del Centro internazionale insubrico Carlo Cattaneo e Giulio Preti’ che vanta come presidente onorario Umberto Bossi. Sono due contributi, uno da 8 mila e l’altro da 5 mila euro (quest’ultimo per il convegno ‘Da Cattaneo all’Europa dell’ autodeterminazione. Evoluzione federalista dei 150 anni dell’unità d’Italia’), che compaiono all’interno della lista di impegni di spesa del Consiglio, parte della variazione di Bilancio dell’anno in corso, approvata oggi dall’aula con i soli voti contrari dell’Idv. Proprio il capogruppo ‘dipietrista’ Stefano Zamponi ha motivato il suo ‘no’ bollando la variazione di bilancio come una ”distribuzione a pioggia di denaro”, come ”elargizioni” da ”legge mancia”.

Ma la lista di spese è lunga e comprende anche i 5 mila euro alla manifestazione ‘Padamus, festival di musica alpina, lombarda e padana’, altrettanti alla Fiera della Possenta di Ceresara (Mantova), i 3 mila euro alla seconda edizione del mercatino natalizio ‘Il villaggio di Babbo Natale’ di Rota D’Imagna (Bergamo), i 4 mila per il Carnevale bosino di Varese, i 2 mila per il Festival teatrale dei dialetti della Bassa nel Mantovano, i 3 mila per la rievocazione storica del Giuramento della Concordia a Pontida (Bergamo) e i 5 mila per la Settimana del canto lombardo.

Altri contributi riguardano poi la Festa dello Statuto della Fondazione Teatro alla Scala di Milano (a cui vanno circa 72 mila euro), l’Ottobre manzoniano (6 mila euro) e ”l’ informazione ai cittadini in merito al passaggio piattaforma da analogica a digitale per trasmissione del segnale televisivo” (cinque contributi da 10 mila euro ciascuno).