Brunetta insulta i precari, Bersani reagisce: ‘Estremista e fuori dalla realtà’

Pubblicato il 15 Giugno 2011 14:27 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2011 14:34

Pier Luigi Bersani

ROMA – Renato Brunetta attacca i precari e dopo indignazione collettiva della rete, arrivano anche le polemiche politiche, con Bersani capofila.

”Nelle espressioni estreme di Brunetta e non solo sue è evidente la profonda incomprensione di quanto sta avvenendo nella società e c’e’ da preoccuparsi perche’ dal governo non e’ arrivata alcuna autocritica sulla sua incapacita’ di agire davanti alla piu’ grave crisi economica dal dopoguerra”.

Il segretario del Pd attacca cosi’ il ministro della Pubblica amministrazione che ieri ha abbandonato un convegno dopo aver inveito contro i lavoratori precari.

”Si tratta sempre – afferma Bersani – di quel divorzio tra governo e realta’ che non legge quanto negli ultimi mesi si e’ mosso nella societa’: lo spontaneo movimento di lavoratori e insegnanti, il movimento delle donne, la manifestazione a piazza S. Giovanni, la trasmissione di Fazio e Saviano, le celebrazioni per i 150 e ci metto anche la nostra assemblea a Varese…tutto segnala una realta’ profonda che si muove”.