Busta paga di Matteo Renzi premier: 4.900 netti al mese, stipendio grillino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2014 11:31 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2014 12:10

Busta paga di Matteo Renzi premier: 4.900 netti al mese, stipendio grillinoROMA – Quanto guadagna Matteo Renzi presidente del Consiglio? I conti, in fondo non difficili a farsi ma a loro modo sorprendenti, li ha fatti il Corriere Fiorentino e li ha pubblicati il Corriere della Sera. Dunque, quanto? Centoquattordicimila euro lordi all’anno. Cioè circa 4.900 euro netti al mese.

Passando da sindaco di Firenze a presidente del Consiglio Matteo Renzi incassa un aumento in busta paga di circa 600 euro netti mensili. Da sindaco di Firenze il netto era di 4.300 al mese. I sindaci infatti, contrariamente a deputati, senatori, governatori, consiglieri regionali e altri “graduati” della politica, hanno retribuzioni relativamente basse che solo nelle grandi città giungono ai cinquemila netti al mese. Probabilmente non a caso lo stesso Matteo Renzi ha posto lo stipendio del sindaco quale frontiera che in futuro gli stipendi degli eletti a Regioni e Comuni non dovranno mai superare (ora superano, eccome se superano).

Da sindaco di Firenze a capo del governo solo per seicento netti al mese in più perché Renzi non è parlamentare e quindi ovviamente non ha lo stipendio del parlamentare (più o meno 12 mila al mese se si sommano tutte e voci e forme di retribuzione). Ha lo stipendio da ministro e in questo nostro strano paese lo stipendio da ministro è di fatto meno della metà di quello del parlamentare e appena due terzi di quello di un consigliere regionale.

Come che sia, è così. cinquemila scarsi netti al mese per Matteo Renzi a Palazzo Chigi. Uno stipendio “grillino” a cinquemila al mese M5S ha bloccato i suoi parlamentari che il resto, il di più lo restituiscono.