Calabria, commissario Zuccatelli si dimette. Al suo posto Eugenio Gaudio in tandem con Gino Strada

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2020 16:03 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2020 16:03
Calabria, commissario Zuccatelli si dimette. Al suo posto Eugenio Gaudio in tandem con Gino Strada

Calabria, commissario Zuccatelli si dimette. Al suo posto Eugenio Gaudio in tandem con Gino Strada

Il commissario alla Sanità calabrese Giuseppe Zuccatelli, dopo le critiche ricevute per un suo video in cui negava l’utilità delle mascherine, si è dimesso.

“Quando l’istituzione che ti nomina – spiega Giuseppe Zuccatelli all’agenzia Agi – ti chiede di dimetterti devi essere conseguente e io lo sono stato e conseguentemente ho aderito alla richiesta”.

Zuccatelli spiega di essersi dimesso dopo aver ricevuto una telefonata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che gli ha chiesto il passo indietro.

“Dispiaciuto? Certamente divertito no. Tutto comunque – aggiunge  Zuccatelli – è avvenuto comunque linearmente, non ho niente da dire, era una questione che ormai era arrivata a un livello tale per cui il governo e il ministro erano oggettivamente in imbarazzo”.

“Dopodiché – prosegue Zuccatelli – con le dimissioni rimettiamo in pista la possibilità che la Calabria possa svoltare in una situazione di grandissima difficoltà con la pandemia in atto. Non possiamo tenere in sospeso l’istituzione”.

Calabria, Zuccatelli dà le dimissioni su richiesta di Speranza. Arriva Eugenio Gaudio in tandem con Gino Strada

Eugenio Gaudio, ex rettore della Sapienza, dovrebbe essere il nuovo commissario alla sanità in Calabria. La nomina potrebbe essere formalizzata già oggi in Consiglio dei ministri, a quanto si apprende da fonti di governo.

Il fondatore di Emergency, Gino Strada, potrebbe avere un ruolo da consulente, affiancando Gaudio nel suo lavoro. (Fonti: Agi, Ansa)