Il “calcio” di Liofredi a Masi: “Raffaella Fico l’ha scelta lui”

Pubblicato il 6 Febbraio 2011 12:01 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2011 12:02

ROMA – Raffaella Fico “l’ha scelta Masi”. Massimo Liofredi, direttore di Rai Due, tira un “calcio” al direttore generale della Rai durante la presentazione della nuova edizione dell’Isola dei Famosi. Come riportato da Carlo Tecce sul Fatto Quotidiano, Liofredi “ha scaricato la responsabilità su Masi, depositario dell’ultima firma e dell’ultima parola: “Il cast è stato portato al direttore generale che ha dato la sua approvazione”.

Liofredi afferma infatti che avrebbe impedito la partecipazione della Fico, una delle ragazze coinvolte nello scandalo del Ruby-gate: “Se avessi saputo prima che era in quelle intercettazioni avrei detto di no”. Quindi, spiega Tecce, le parole di Masi suonano piuttosto sibilline: “Masi poteva rifiutare”.

Si tratta, come sottolinea il cronista del Fatto Quotidiano, dell’ennesima puntata “di uno scontro (quasi) personale tra Masi e Liofredi che va oltre le papi girls”.

Nei mesi scorsi l’oggetto della contesa era stata la poltrona di direttore di rete: scrive Tecce che “da mesi il dg prepara la sostituzione di Liofredi al vertice di Rai2, ma il gioco all’incastro per le nomine, tra voti politici e scambi di favori, continua a saltare”. In questo senso il caso Fico rappresenterebbe solo l’ultimo della serie: “La Fico è appariscente, un volto di Mediaset e una ragazza di Arcore, e dunque Liofredi ha indicato chi è più vicino e chi più in sintonia – da Annozero in poi la casistica è vasta – con il presidente del Consiglio”.

Masi non ci deve averla presa bene, osserva Tecce, eppure, dopo aver “ordinato un comunicato di smentita, poi ci ha ripensato e, casualità, Rai2 ha precisato che “il cast spetta ai produttori de l’Isola”.