Camera, saltano tutti i vicepresidenti commissione M5s. “Ci hanno tagliato fuori”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2015 15:57 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2015 15:57
Camera, saltano tutti i vicepresidenti commissione M5s. "Ci hanno tagliato fuori"

Alessandro Di Battista, uno dei non riconfermati (foto LaPresse)

ROMA – ‘Saltano’ tutti i vicepresidenti di Commissione del M5s. Non sono stati infatti riconfermati nel loro ruolo tutti i 5 Stelle che ricoprivano una delle due cariche di vice. Non sono stati rieletti, tra gli altri, Alessandro Di Battista, Carla Ruocco, Giorgio Sorial, Danilo Toninelli. Confermati, invece, gli ex M5s come Massimo Artini, Walter Rizzetto e Adriano Zaccagnini.

“Ci hanno tagliato fuori, ne prendiamo atto”. Così la deputata e componente del direttorio M5s Carla Ruocco che commenta la mancata rielezione dei deputati M5s che già ricoprivano i ruoli di vicepresidenza nelle Commissioni di Montecitorio. Ora, aggiunge tuttavia la deputata, ormai ex vicepresidente della Commissione Finanze,

“mi aspetto che i deputati entranti rinuncino all’indennità di carica come abbiamo fatto noi. Oppure significherebbe che l’ansia che li ha mossi resta quella della spartizione delle poltrone”. .