“Camerati contro”: Storace denuncia Fini per la casa di Montecarlo

Pubblicato il 31 luglio 2010 20:48 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2010 20:48
storace fini

Francesco Storace e Gianfranco Fini nel 2005

Prima alleati, ora nemici. Sembrano passati anni-luce da quando Francesco Storace e Gianfranco Fini condividevano la tessera da “camerata” nell’Msi e oggi il leader de La Destra spara a zero sul presidente della Camera: “L’ho denunciato per truffa aggravata”. La vicenda che ha fatto infuriare Storace è quella della casa di Montecarlo in cui abita Giancarlo Tulliani, fratello della compagna di Fini.

La storia dell’appartamento di Montecarlo è stata tirata fuori dal Giornale di Feltri: la contessa Anna Maria Colleoni aveva lasciato l’immobile in eredità ad Alleanza Nazionale. A distanza di anni, però, l’appartamento è finito ad un “parente” dell’ex leader di An.

Fini si è trincerato dietro un rigido silenzio, evitando di fornire spiegazioni sulla vicenda: questo ha dapprima fatto infuriare Storace (“mancano trasparenza e chiarezza, sembra la P4”), che è successivamente passato alle vie legali. Due esponenti de La Destra, Roberto Buonasorte e Marco Di Andrea, hanno infatti presentato una denuncia contro ignoti per truffa aggravata.

Infatti secondo una delle ultime rivelazioni del Giornale, la casa è stata ceduta con modalità “oscure”, tramite società off-shore e conti segreti.