Camere fresche di voto: 48 ore, 540 proposte di legge. Vietato mangiare conigli, vino materia scolastica…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 aprile 2018 14:56 | Ultimo aggiornamento: 5 aprile 2018 21:48
Camere fresche di voto

Camere fresche di voto: 48 ore, 540 proposte di legge. Vietato mangiare conigli, vino materia scolastica…

ROMA – Camere fresche di voto. Senato della Repubblica e Camera dei deputati rinnovate negli eletti e rese nuovo che avanza in carne e ossa davvero dalla volontà popolare. Insomma un sacco di parlamentari nuovi, nuovissimi.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Lady

E alla faccia dell’antico e insopportabile sono sempre gli stessi. Partiti nuovi, votati alla grande. Hanno portato a Montecitorio e Palazzo Madama legioni di gente nuova, gente comune, almeno fino a ieri. Le Camere istituzioni della Repubblica sono finalmente piene di “uno di noi”. E anche i partiti vecchi e sconfitti dal voto hanno portato rappresentanze degli…”uno di noi”.

Quindi, coerentemente, grande entusiasmo e grande zelo tra gli eletti. In solo 48 ore sono state elaborate e messe su carta ben 540 proposte di legge. Ai nuovi deputati e senatori gli…scappava. Delle 540 proposte di legge fin qui Susanna Turco per L’Espresso ha raccolto piccolo ma significativo bouquet, un mazzolino raccolto fior da fiore.

Ecco dunque la proposta di legge che vuole reintrodurre il vuoto a rendere e l’altra che delega-intima al governo di fare vigilanza e giustizia sulle bottiglie di plastica. Insomma, si torni al vetro. Chi non ricorda con tenera nostalgia quando il latte aveva la sua bottiglia di vetro? Quelli erano tempi e via la plastica dalle confezioni alimenti. Tutta carta è il ritorno al futuro.

Ed ecco le proposte di legge che equiparano i conigli ai cani. Cani e conigli pari sono, nel senso che i conigli sarà vietato mangiarli. Si legge anche nel messo nero su bianco di divieto di uccidere e alimentarsi con animali che non siano maggiorenni? Maggiorenni gli animali? Quando scatta la maggiore età per gli animali? Saranno dotati di documenti?

Ed ecco le proposte di introdurre tra gli insegnamenti, insomma di farne materia scolastica, la cultura del vino. Storia e civiltà del vino, non bottiglia. Ed ecco la proposta di detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie, ma solo se chi le chiede ha più di 75 anni. Chi mette nero su bianco forse non sa che i rimborsi fiscali ci sono già, anche per chi ha 75 anni e più. Ma poi perché più sconti ai vecchietti e solo ai vecchietti se si rifanno casa? Per i nipoti?

Chi le firma queste proposte di legge? Indovinatelo voi, non potete sbagliare. Portano firme leghiste, M5S, Forza Italia, Pd. E’ il nuovo che avanza in ogni sua forma.