Camusso: "Agnello sacrificale è l'anzianità"

Pubblicato il 2 Dicembre 2011 20:32 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2011 20:44

ROMA, 2 DIC – ''L'agnello sacrificale'' della manovra, stando a quanto finora è emerso dalle indiscrezioni, ''e' l'anzianita' e la soglia dei 40 anni'' di contributi''. E' quanto ha affermato il segretario della Cgil, Susanna Camusso, nel corso della presentazione del libro di Maurizio Landini. E ha ribadito come il numero 40 sia ''magico e inviolabile''.