Camusso: “La manovra è squilibrata, modifiche non a babbo morto”

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 17:46 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 17:56

ROMA – Nella manovra ''permangono squilibri'', servono modifiche che possono arrivare gia' a partire dal decreto milleproroghe e ''non a babbo morto''. Lo sostiene il leader della Cgil, Susanna Camusso, a Repubblica Tv.

''Riproporremo il tema delle modifiche con il decreto milleproroghe'', a cominciare dal capitolo previdenza e fisco. ''Noi vogliamo la patrimoniale'', ribadisce: ''C'e' un sovraccarico insopportabile di tassazione sul lavoro dipendente'', e quindi ''serve un riequilibrio'' fiscale.