Camusso: “;Riforma del lavoro? E’ un ghiribizzo, non serve”

Pubblicato il 4 Giugno 2012 14:09 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2012 14:29

ROMA – La riforma del mercato del lavoro e' un ''ghiribizzo'', un ''ginepraio sempre piu' inestricabile'' che ''non serve'' a risolvere le questioni aperte nel mercato del lavoro. Lo sostiene il segretario della Cgil, Susanna Camusso che sottolinea anche la sua contrarieta' alla riforma delle pensioni, ''la piu' astratta mai vista'''' fatta senza tenere conto che esistono uomini e donne e lavori diversi, ma solo sulla base di ''calcoli matematici'' e di un ''mondo fantasioso''.

''C'e' lo stesso schema mentale – ha detto nel corso del suo intervento a un convegno organizzato dallo Spi-Cgil – utilizzato nella riforma del mercato del lavoro ma li l'arzigogolo e' piu' complesso''. Camusso e' convinta che la riforma del lavoro ''non crei neanche un posto'' ma anzi che insieme alla riforma delle pensioni renda piu' complicato l'ingresso dei giovani nel mercato.