Camusso: “Altri scioperi? Dipende da governo e imprese”

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 17:34 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 17:37

ROMA – Ci saranno altri scioperi nel 2012 contro la manovra? ''C'e' anche la possibilita' che non ce ne siano, dipende dal presidente del Consiglio ma anche dal sistema delle imprese'', visto che ''il prossimo anno si apre una importante stagione contrattuale''. Cosi' il leader della Cgil, Susanna Camusso, risponde ospite di Repubblica Tv.

Sulla concertazione, Camusso evidenzia che, pur ''con i dovuti cambiamenti dettati dal tempo, ci sono pero' materie che devono essere affrontate e determinate nel rapporto con le parti sociali. Ad esempio, l'aver assunto decisioni sulla previdenza senza il confronto'' del governo con le parti sociali ''e' stato sbagliato. Spero non si faccia lo stesso sbaglio anche nella fase due sulla crescita''.