Campi di canapa in Puglia a scopo terapeutico. Libero ironizza: “Vendola si fa il campo di marijuana”

Pubblicato il 30 Marzo 2011 13:33 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2011 13:33

CONVERSANO (BARI) – In Puglia sarà coltivata canapa per produrre olio di marijuana a scopo terapeutico e Libero ha colto l’occasione per attaccare il governatore Nichi Vendola. Il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro e da Vittorio Feltri titola in prima pagina: “Vendola si fa il campo di marijuana” e riprende la polemica dei giorni scorsi tra il leader di Sel e il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, che gli aveva dato del “drogato”. La coltivazione sarà effettuata nel territorio di Conversano (Bari).

Ma, come ha scritto Teresa Serripierro sul Corriere della Sera, non si tratta di “erba” coltivata per essere venduta, bensì di “canapa sativa certificata, che contiene la sostanza psico-attiva ma nei limiti imposti dall’Unione Europea”.

La conferma arriverebbe dai titolari del progetto: “Non lo facciamo per lucro”, ha specificato Claudio Natile, responsabile del progetto conversanese insieme a Carmine Campaniello: “Utilizzeremo la coltivazione come veicolo di informazione, ci porteremo anche le scolaresche, perché si crei una cultura sostenibile”.

D’altronde è lo stesso autore dell’articolo di Libero, Francesco Specchia, a specificare che l’Unione Europea – e non la Puglia – ha destinato quattro milioni di euro a questo tipo di progetti.