Candidato M5S offende Giorgia Meloni sui social e Conte lo caccia dal movimento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2021 9:01 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2021 9:01
Candidato M5S offende Giorgia Meloni sui social e Conte lo caccia dal movimento

Candidato M5S offende Giorgia Meloni sui social e Conte lo caccia dal movimento FOTO ANSA

Un candidato di M5s a Busto Arsizio, Mario Socrate, “ha usato parole che non sono compatibili con il nuovo corso del Movimento 5 Stelle, che annovera, tra i principi fondativi, la cura delle parole. Non possiamo più considerarlo un nostro candidato, con tutte le conseguenze che questo comporta”. Lo scrive su Facebook il presidente M5S Giuseppe Conte dopo che Socrate aveva rivolto un insulto a Giorgia Meloni.

Giuseppe Conte caccia il candidato M5s dopo le parole sulla Meloni

“Le parole hanno un peso, per tutti- scrive il capo politico del Movimento – Soprattutto per chi sceglie di intraprendere un percorso all’interno delle Istituzioni. Ancora di più per chi questo percorso sceglie di farlo con il Movimento 5 Stelle”, spiega Conte, rivolgendo le sue scuse e quelle di tutto il Movimento alla leader di Fratelli d’Italia.

La reazione di Fdi

Il candidato sui social ha utilizzato parole di insulto nei confronti della leader di Fratelli d’Italia in diversi post pubblicati nei mesi scorsi. La denuncia è partita dal circolo del partito locale di FdI. Offese “del tutto inaccettabili, in quanto estranee alla benché minima nozione di scontro dialettico o contrapposizione politica. Tanto più alla vigilia della visita a Busto Arsizio del professor Giuseppe Conte, neo leader dei 5 Stelle e già Presidente del Consiglio dei Ministri”, dicono dal circolo Fdi.